Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > MILLE MIGLIA A MACERATA 14-05-2023

MILLE MIGLIA A MACERATA 14-05-2023

16.06.2023

Comunicato stampa n░3/2023
1000 MIGLIA NEL MACERATESE: SUCCESSO DI PUBBLICO

Macerata - Ieri durante la seconda tappa Cervia-Roma il capoluogo maceratese Ŕ stato coinvolto per oltre quattro ore dallo spettacolare passaggio degli equipaggi partecipanti alla 41^ Rievocazione Storica della 1000 Miglia. Durante l’attraversamento da nord a sud dell’intera regione, la prima parte del percorso si Ŕ sviluppata sulla costa adriatica da Pesaro a Porto Recanati, poi le centinaia di vetture moderne e storiche hanno affrontato la parte paesaggistica pi¨ spettacolare del percorso verso Loreto, Recanati, Macerata, Corridonia per poi continuare nel fermano e nell’ascolano. L’attesa per l’arrivo dei partecipanti si Ŕ accesa a metÓ mattinata, con le condizioni meteo che hanno smentito le previsioni di pioggia; il pubblico che Ŕ intervenuto a Macerata ha potuto godere al meglio prima delle 120 vetture moderne del Ferrari Tribute che ha preceduto il passaggio delle 420 vetture storiche, prima delle quali hanno transitato anche le 15 vetture elettriche della 1000 Miglia Green e la Maserati MC20 sperimentale preparata dal Politecnico di Milano, con passeggero a bordo Matteo Marzotto. Moltissimi gli equipaggi stranieri che hanno ammirato le bellezze architettoniche della cittÓ, oltre l’80% dei partecipanti, per una kermesse che presenta il meglio della nostra Italia, e lo si Ŕ respirato dai commenti degli stranieri estremamente soddisfatti del lungo percorso, massacrante ma di grande soddisfazione per poter toccare il meglio dell’Italia centro-settentrionale. Il passaggio in Piazza della LibertÓ con il controllo timbro e la breve sosta ai Giardini Diaz per la sosta pranzo hanno lasciato un bellissimo ricordo ai partecipanti, assieme ai percorsi collinari, all’attraversamento della parte leopardiana di Recanati ed alla degustazione di prodotti locali compresi i tradizionali vincisgrassi nella apprezzatissima sosta pranzo, grazie alla collaborazione dell’Associazione Cuochi della Provincia di Macerata. Il sindaco Sandro Parcaroli e l’assessore allo sport Riccardo Sacchi non hanno mancato di ritagliarsi una pausa per assistere al passaggio degli equipaggi, esprimendo grande soddisfazione per la positiva ricaduta promozionale sul territorio, una prerogativa che Ŕ un punto di forza della manifestazione bresciana, che Ŕ cresciuta esponenzialmente in risonanza internazionale al punto di essere esportata nel suo format in diversi continenti con successo. Particolare festa per gli equipaggi marchigiani partecipanti Santoni-Ratti (Jaguar XK140/1954), Ottaviani-Ottaviani (Austin Healey 100-4/1956), Guzzini-Guzzini (Alfa Romeo Giulietta SV/1957) e Elisei-Nibaldi (MG A/1957), oltre agli ex piloti di F.1 e personaggi famosi, magari riconoscibili se a bordo di vetture scoperte: Jochen Mass, Jack Ickx tra i pi¨ acclamati, Karl Wendlinger, Bernd Schneider e l’affascinante e frizzante attrice Giorgia Surina. L’entusiasmo si Ŕ letto negli occhi degli equipaggi olandesi (i pi¨ numerosi al via dopo gli italiani), australiani, americani, giapponesi, inglesi, tedeschi, un mix di testimonial che serberanno un positivo ricordo delle zone attraversate. Un altro notevole risultato per l’Automobile Club Macerata e l’Amministrazione Comunale, supportati da un servizio di controllo impeccabile per la viabilitÓ e la sicurezza, che hanno lanciato nell’occasione la Settimana Motori Storici, con la Rievocazione della salita Tolentino-Colle Paterno organizzata il 10 e 11 giugno dalla Scuderia Marche, un momento culturale alla Filarmonica con un concerto per piano e flauto che ha coinvolto la musicista ucraina Olena Kocherga con lo scopo di sensibilizzare sul difficile momento della popolazione trascinata in un conflitto. La Settimana si concluderÓ con l’esposizione Lancia Story il prossimo weekend al Centro Commerciale Valdichienti.

ufficio stampa Automobile Club Macerata - Giuseppe Saluzzi - 335/6175593 - 15 giugno 2023